14 April 1999. D. WEBSITES AND ONLINE SERVICES DIRECTED TO CHILDREN, INCLUDING … Il torneo, strutturato a eliminazione diretta con gare di andata e ritorno più una finale a partita unica, si è svolto dalla stagione 1960-1961 – organizzata dal Comitato della Coppa Mitropa e riconosciuta dall'UEFA nell'ottobre del … 2. turno (2.forduló) - ottavi di finale (Nyolcaddöntők) 18 ottobre e 1 novembre 1978. 20:00. 23 Januari 2018. 9 Personen sprechen darüber. Als italienischer Pokalsieger … B. COPPA ENFORCEMENT. Coppa delle Coppe: Captions. lisensi. La formula del torneo era identica a quella della Coppa dei Campioni, con le squadre impegnate in quattro turni a eliminazione diretta prima della finale, per un torneo stagionale che durava da settembre a maggio. Dalla stagione successiva, i vincitori delle coppe nazionali furono ammessi alla Coppa UEFA (che dal 2009 sarebbe stata ridenominata Europa League); la squadra vincitrice di quest'ultimo torneo ha preso inoltre il posto dei vincitori della Coppa delle Coppe nella disputa della Supercoppa UEFA contro i campioni d'Europa.[9]. Mit 2:1 und 0:0 setzte sich Lazio Rom gegen Inter durch. Die Coppa Italia 1999/2000, den Fußball-Pokalwettbewerb für Vereinsmannschaften in Italien der Saison 1999/2000, gewann Lazio Rom. Dal 1973 al 1999, la squadra vincitrice della Coppa delle Coppe guadagnava inoltre il diritto a disputare la Supercoppa UEFA contro la vincitrice della Coppa dei Campioni/Champions League. Karte Karte ausblenden Merken Seite zu Merkliste hinzufügen. Una regola simile era originariamente presente anche in Coppa dei Campioni, ma fu abolita negli anni 1960, mentre in Coppa Coppe sopravvisse poiché il verificarsi di tale casistica era assai più improbabile, e quindi non si sentì il bisogno di abrogarla. GENERAL QUESTIONS ABOUT THE COPPA RULE . RubinCarter. La Coppa delle Coppe 1998-1999 venne vinta dalla Lazio nella finale contro il Maiorca per 2-1 con gol di Christian Vieri e Pavel Nedvěd. UEFA Cup Winners' Cup, talora abbreviato in CWC), o semplicemente Coppa delle Coppe, è stata una competizione calcistica europea riservata alle squadre vincitrici delle principali coppe nazionali. Così come accadde anche in Coppa dei Campioni, nel caso in cui il numero delle squadre partecipanti fosse stato superiore a 32, veniva disputato un turno preliminare (solitamente ad agosto) per riportare a 32 il lotto delle contendenti;[5] rispetto alla Coppa dei Campioni, però, quest'eventualità fu impiegata più frequentemente, poiché fino al 1992, prima dell'istituzione del campionato gallese di calcio la Federazione calcistica del Galles poteva qualificare squadre gallesi nelle coppe europee esclusivamente in Coppa delle Coppe attraverso la Coppa del Galles. Il grande successo della Coppa dei Campioni e la crescente popolarità acquisita dalla Coppa delle Fiere, stimolò nuovi progetti di competizioni europee internazionali. Il trofeo originale della manifestazione è conservato dall'UEFA[4]. COPPA DELLE COPPE 1978-79. Re:19 Maggio 1999 - Birmingham - Finale Coppa delle Coppe: Lazio - Maiorca 2-1 « Risposta #20 il: 19 Mag 2020, 13:49 » E pure oggi ricorre l'anniversario (+21) della vittoria di un trofeo, EUROPEO, della Lazio. Il Barcellona detiene il record di vittorie nella competizione (4) e di finali disputate (6), mentre l'Inghilterra è il Paese che ha conseguito più successi con le sue squadre (8). 87 relazioni. 19 Maggio 1999 - Birmingham - Finale Coppa delle Coppe: Lazio - Maiorca 2-1 0 Utenti e 21 Visitatori stanno visualizzando questo topic. In the final, Lazio beat Internazionale 2–1 on aggregate to win their third Coppa Italia. L'accesso fu limitato a un club per ogni federazione membro dell'UEFA, ovvero, come previsto dal format della competizione, i vincitori delle rispettive "coppe federali", mentre non ebbero mai accesso alla manifestazione i club vincitori delle cosiddette "coppe di lega" (l'unico caso anomalo è rappresentato dalla Coppa Italia, la quale, sebbene sia de iure una "coppa di lega", viene considerata de facto una "coppa federale"). Coppa delle Coppe UEFA UEFA Coppa Intertoto. UEFA Cup Final. Questa pagina è stata modificata per l'ultima volta il 26 mar 2020 alle 18:46. Arco di Trento; Folgarida; Madonna di Campiglio; Mezzana-Marilleva / Val di Sole; Andalo; Val di Sole; Caldonazzo / Valsugana ; Vattaro (Altopiano della Vigolana) Valle di Ledro; Levico Terme / Valsugana; Trient; Sella Pass - Passo Sella; Sover; Pordoipass; Fassatal; Pinzolo; Karerpass; Rennrad. Add a one-line explanation of what this file represents. Malgrado la scarsa partecipazione, il riscontro di pubblico e media fu ampiamente soddisfacente. Il Barcellona ci andò molto vicino, vincendo il torneo per quattro volte (1979, 1982, 1989, 1997) e giungendo secondo per due volte (1969, 1991). 19 Maggio 1999 - Birmingham - Finale Coppa delle Coppe: Lazio - Maiorca 2-1. #onthisday 19.05.1999 L'ultima Coppa delle Coppe della storia si tinge di biancoceleste La prima edizione della Coppa delle Coppe la vince la Fiorentina nel 1961 contro i Glasgow Rangers. Quattro anni più tardi il Real Saragozza conquistò la Coppa con uno storico gol di Nayim, il quale riuscì a beffare il portiere dell'Arsenal David Seaman segnando all'ultimo minuto del secondo tempo supplementare, con un tiro da quasi metà campo. Nel 1963 il Tottenham divenne la prima società calcistica britannica a vincere un trofeo internazionale. Archivio delle vecchie pagine di Uefa.com - Tabellini della Coppa delle Coppe 1998–1999, https://www.transfermarkt.es/europapokal-der-pokalsieger/torschuetzenliste/pokalwettbewerb/EPP/saison_id/1998, https://it.wikipedia.org/w/index.php?title=Coppa_delle_Coppe_1998-1999&oldid=111739792, licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo. Curiosamente nessun club è riuscito a sollevare la Coppa delle Coppe per più di quattro volte né per due stagioni consecutive. A. The 1999 Coppa Italia Final decided the winner of the 1998–99 Coppa Italia, the major domestic tournament in Italian football. Nel 1997 arrivò invece il quarto e ultimo trionfo del Barcellona: superando in finale il Paris Saint-Germain, i Blaugrana diventarono i più vittoriosi di sempre nella competizione. 2015/16 FC Siviglia; 2014/15 FC Siviglia; 2013/14 FC Siviglia; 2012/13 Chelsea Londra; 2011/12 Atlético Madrid; 2010/11 FC Porto; 2009/10 Atlético Madrid; 2008/09 Shakhtar Donetsk; 2007/08 Zenit San Pietroburgo; 2006/07 FC Siviglia; 2005/06 FC Siviglia; 2004/05 CSKA Mosca; 2003/04 Valencia CF; 2002/03 FC Porto; 2001/02 Feyenoord Rotterdam; … It was Parma's third final and second victory. La squadra belga è stata l'unica a raggiungere la finale per tre stagioni consecutive (tra il 1975-1976 ed il 1977-1978). Questa classifica tiene conto del turno preliminare, sebbene il regolamento UEFA preveda che per il titolo di miglior marcatore debbano essere conteggiate solo le gare a partire dal I Turno (in questo caso, dai Sedicesimi di finale in poi). Nello spazio di quattro edizioni, dal 1994 al 1997, per ben tre volte a raggiungere la finale fu la squadra campione in carica, che perse in tutte le occasioni nelle quali si ripresentò nell'atto conclusivo (il Parma nel 1994, l'Arsenal nel 1995, e il Paris Saint-Germain nel 1997). Nella tana dei serbi, Eriksson trema: diciotto minuti e segna Krstajic. La Coppa delle Coppe africana, aperta alle squadre vincitrici delle coppe nazionali, è stata istituita nel 1975. RubinCarter. Gli anni 1980 videro, nella prima parte, la vittoria dell'Aberdeen, allenato dal Alex Ferguson, che sconfisse il Real Madrid nel 1983; i Dons sarebbero poi diventati l'unica squadra scozzese a vincere due trofei continentali, grazie al successo contro i campioni d'Europa dell'Amburgo nella Supercoppa UEFA. Una proposta fu quella di realizzare un torneo parallelo alla Coppa dei Campioni e con una formula simile a quest'ultima, riservato però ai vincitori delle rispettive coppe nazionali. Tuttavia, se un sodalizio acquisiva il diritto a partecipare sia alla Coppa dei Campioni sia alla Coppa delle Coppe, la qualificazione alla prima prevaleva sull'altra, pertanto: Ci furono, tuttavia, circostanze particolari di squadre che presero parte alla competizione in deroga al regolamento precedentemente menzionato. [8] Infine, nell'ultima edizione del 1998-1999, l'Heerenveen fu ammesso alla manifestazione pur avendo raggiunto soltanto la semifinale della Coppa d'Olanda nella stagione precedente, poiché entrambe le finaliste della coppa nazionale, l'Ajax e il PSV, si erano qualificate per la Champions League. L'Anderlecht vinse il trofeo per due volte (1976, 1978) e per due volte si piazzò secondo (1977, 1990). Hanno partecipato a questa edizione 29 squadre provenienti da 27 Federazioni diverse. Coppa delle Coppe UEFA: Federazione: UEFA (Union of European Football Associations) Tipo: Club: Cadenza: Annuale: Fondazione: 1960: Abolizione: 1999: Partecipanti: Club vincitori della coppa nazionale: Ultimo formato: Torneo ad eliminazione diretta con turni di andata e ritorno fino alla finale unica, giocata in campo neutro. I romani pescano il Partizan Belgrado, e lo 0-0 dell’Olimpico non aiuta in vista del ritorno. La Coppa delle Coppe 1999-2000 è la 29ª edizione del secondo torneo pallavolistico europeo per importanza dopo la Champions League, l'ultima con questa denominazione, ed è stato organizzato come di consueto dalla Confédération Européenne de Volleyball (CEV). C. PRIVACY POLICIES AND DIRECT NOTICES TO PARENTS. L'Austria propone un torneo europeo per i vincitori di Coppa, Map :: National Football Museum - UEFA ZONE, Unica eccezione fu l'edizione 1966-1967, in cui fu disputato ugualmente un turno preliminare, sebbene le squadre partecipanti fossero 32. Győr: l'esultanza dopo il 2-0 di Póczik . Nello stesso periodo, un'altra situazione anomala si verificò in Italia, allorquando le inefficienze organizzative della FIGC prolungarono oltremodo la Coppa Italia 1963-1964, determinando lo spostamento della finale del torneo nella stagione successiva: quando la UEFA chiese conto della rappresentanza italiana in Coppa delle Coppe 1964-1965, la Federcalcio iscrisse il Torino, meglio piazzato in campionato, a seguito di un accordo con l'altra finalista, la Roma, che ottenne un posto in Coppa delle Fiere; i giallorossi vinsero poi la coppa nazionale, sovvertendo i pronostici. [2] All'epoca, infatti, molte federazioni calcistiche continentali ancora non prevedevano una coppa nazionale,[2] e in quelle poche nazioni in cui un simile trofeo si disputava, esso era considerato di scarso valore venendo così sovente trascurato dalle grandi squadre. Il sorteggio non è dei più fortunati, anche se la Coppa delle Coppe, con la UEFA ancora in auge e la Champions League aperta alle prime due dei campionati, non è certo la competizione nobile di un tempo. Kalmar FF (Swe)-Ferencvárosi TC 2-2. Coppe contro la Real Mallorca. First leg. sejak. L’ultima edizione la vince la Lazio il 19 maggio 1999, battendo in finale (2-1) il Maiorca di Hector Cuper al “Villa Park” di Birmingham. Il Milan vincitore nel 1968 avrebbe poi trionfato anche nell'edizione seguente della Coppa dei Campioni, diventando il primo club capace di vincere i due maggiori trofei confederali in due stagioni consecutive. Nelle edizioni iniziali, dal 1960-1961 al 1964-1965, l'Ungheria iscriveva le squadre classificatesi al secondo posto in campionato, poiché dal 1958 al 1963 la Magyar Kupa non fu disputata, sicché la vincitrice dell'edizione 1964 venne iscritta in Coppa delle Coppe 1965-1966 per ragioni organizzative; a beneficiare di tale modalità furono il Ferencváros (1960-61), l'Újpesti Dózsa (1961-62 e 1962-63), l'MTK Budapest (1963-64) e lo Honvéd (1964-65). La Gazzetta dello Sport, giovedì 4 ottobre 1979 . [9] L'ultima edizione del torneo si giocò nella stagione 1998-1999 e fu vinta, come nella prima edizione (in cui trionfò la Fiorentina), da un'italiana, la Lazio, vincitrice in finale sulla matricola Maiorca. Group stage Group 1. Coppa delle Coppe 1983 - 1984 Giovanni Trappatoni; Stefano Tacconi; Claudio Gentile; Antonio Cabrini; Massimo Bonini Già nel 1968 tutte le nazioni membro dell'UEFA si erano dotate di una propria coppa calcistica nazionale, sulla scia del successo della Coppa delle Coppe, nel frattempo divenuta la seconda competizione calcistica europea per prestigio dopo la Coppa dei Campioni. La foto qui sopra mostra il calciatore Lazio Marcelo Salas durante la Finale della Coppa delle Coppe contro la Real Mallorca. Similarmente, la Cecoslovacchia, la quale istituì la Československý Pohár soltanto nel 1960-61, e la Germania Est, ritenendo la Dinamo Berlino, detentrice della FDGB Pokal, non all'altezza di disputare la Coppa delle Coppe, decisero di iscrivere alla prima edizione del torneo rispettivamente lo Spartak Brno, vincitore di una competizione non ufficiale denominata Coppa Spartachiana, e il Vorwärts Berlino, secondo classificato in campionato. La Coppa delle Coppe è, pertanto, l'unico trofeo per club organizzato dalla UEFA che non è mai stato vinto due volte di seguito dalla stessa squadra. Il torneo, strutturato a eliminazione diretta con gare di andata e ritorno più una finale a partita unica (tranne nella prima edizione), si è svolto dalla stagione 1960-1961 – organizzata dal Comitato della Coppa Mitropa[1] e riconosciuta dall'UEFA nell'ottobre del 1963 per mediazione della FIGC[2] – alla stagione 1998-1999. se una squadra vincitrice della coppa nazionale avesse vinto la Coppa delle Coppe, si sarebbe qualificata al torneo in qualità di detentrice, mentre il posto riservato al vincitore della coppa nazionale sarebbe stato acquisito dalla finalista perdente. A Statement of Basis and Purpose was issued when the COPPA Rule was promulgated in 1999, and another Statement of Basis and Purpose was issued when the Rule was revised in 2013. Il trofeo, pertanto, fu conteso solo da dieci squadre e venne conquistato dalla Fiorentina battendo in finale i Rangers. Essendo stata l'ultima edizione di questo trofeo, dalla stagione 1999-2000, le vincitrici delle Coppe nazionali andarono a disputare la Coppa UEFA. Faceva eccezione a questa regola la federazione di appartenenza della squadra detentrice della Coppa delle Coppe, cui era concesso di iscrivere in aggiunta proprio la detentrice, allo scopo di permetterle la difesa del titolo. Items portrayed in this file gambaran dari. La vittoria di Budapest. La Coppa delle Coppe UEFA, o semplicemente Coppa delle Coppe, è stata una competizione calcistica europea riservata alle squadre vincitrici delle principali coppe nazionali. David Di Michele Francesco Flachi Patrick M'Boma (6 goals) ← 1998–99. A livello individuale comunque, anche i gol segnati nelle gare dei preliminari sono da ritenersi ufficiali ai fini della carriera del calciatore. Giuseppe PANCARO - Lazio - Finale UEFA Coppa delle Coppe 1999. LAZIO 2:1 REAL MALLORCA (1:1) (19.05.99, Villa Park, Birmingham) . Ferencvárosi TC-Kalmar FF (Swe) 2-0 . Juve traf im Finale auf den AC Mailand und konnte die Coppa Italia zum achten Mal gewinnen. Questi dubbi spinsero molte squadre importanti, tra cui l'Atlético Madrid e il Monaco, a rifiutarsi di partecipare. Dalla stagione 1999-2000, il trofeo fu assorbito dalla Coppa UEFA[2][3]. La Coppa delle Coppe 1998-1999 venne vinta dalla Lazio nella finale contro il Maiorca per 2-1 con gol di Christian Vieri e Pavel Nedvěd. L'anno seguente la Juventus conquistò da imbattuta il trofeo, sollevando poi la Coppa dei Campioni 1984-1985 ed eguagliando in tal modo i connazionali del Milan del biennio 1968-1969. Die Coppa Italia 1989/90, den Fußball-Pokalwettbewerb für Vereinsmannschaften in Italien der Saison 1989/90, gewann Juventus Turin. La prima edizione della Coppa delle Coppe si tenne nel 1960-1961 in veste non ufficiale (verrà riconosciuta dall'UEFA solo nel 1963), ma non raccolse l'entusiasmo sperato da parte dei club europei di primo livello. status hak cipta. FC Magdeburg (DDR)-Ferencvárosi TC 1-0 . I grandi campioni che hanno fatto la storia della Coppa del Mondo di sci Riwayat berkas. Roadbike - Copp... Rennrad. La foto qui sopra mostra il calciatore Lazio Giuseppe Pancaro durante la Finale della Coppa delle . Per la seconda edizione della competizione, nel 1961-1962, l'UEFA assunse il controllo dell'organizzazione del torneo, raccogliendo l'adesione di quelle squadre prestigiose che in precedenza avevano rifiutato di prendervi parte. LAZIO 2:1 REAL MALLORCA (1:1) (19.05.99, Villa Park, Birmingham) . La Lega propone: anche la LAZIO alla Coppa delle Coppe, Evolution of the UEFA Cup - The influence of the television, European Cup Winners' Cup makes its debut, Statistiche delle competizioni UEFA per club, Statistiche dei trofei internazionali di calcio, https://it.wikipedia.org/w/index.php?title=Coppa_delle_Coppe_UEFA&oldid=116711641, licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo, se la detentrice della Coppa delle Coppe fosse già qualificata per la, se una squadra vincitrice della coppa nazionale fosse già qualificata per la Coppa dei Campioni, il suo posto sarebbe stato acquisito dalla finalista perdente della coppa nazionale (a titolo d'esempio, nell'edizione. In seguito all'allargamento del numero di partecipanti alla Champions League, il 6 ottobre 1998 l'UEFA decise per l'abolizione della Coppa delle Coppe. Die Laziali trafen im Finale auf Inter Mailand und konnten die Coppa Italia zum dritten Mal nach 1958 und 1998 gewinnen. released into the public domain by the copyright holder Inggris. Il Manchester Utd, trionfatore nel 1991, divenne la prima squadra inglese vittoriosa in una competizione europea dopo la strage dell'Heysel, che aveva costretto le squadre inglesi a cinque anni di squalifica dalle competizioni europee (al Liverpool fu dato un anno di squalifica ulteriore, in quanto responsabile diretto della tragedia del 1985); il tecnico dei Red Devils Alex Ferguson, già vincitore nel 1983 con l'Aberdeen, divenne inoltre l'unico in grado di sollevare il trofeo con due squadre diverse. Marcelo SALAS - Lazio - Finale UEFA Coppa delle Coppe 1999. La Gazzetta dello Sport, giovedì 4 ottobre 1979 . La Coppa delle Coppe è stato un torneo a eliminazione diretta con turni di andata e ritorno fino alla finale unica, giocata sempre in campo neutro, tranne che per la prima edizione, quando l'atto conclusivo si articolò in due partite. Played over two legs, it ended 3–3 on aggregate, with Parma beating Fiorentina on the away goals rule. Nella stagione 1998-1999, l'ultima della Coppa delle Coppe, l'Heerenveen, squadra olandese, fu ammessa alla Coppa delle Coppe pur avendo … Il torneo è rimasto in vita sino al 2003, quando poi la Caf ha deciso di adeguare il formato delle proprie competizioni a quello adottato dall’Uefa. Diversa la situazione in Inghilterra e Scozia, dove la FA Cup e la Scottish Cup erano ritenuti tornei di grande prestigio. Negli anni 1970 si segnalarono la vittoria del Magdeburgo nell'edizione 1973-1974, l'unico titolo europeo conquistato da una squadra della scomparsa Germania Est, e la breve epopea dell'Anderlecht vincitore nel 1976, finalista nel 1977 e ancora trionfatore nel 1978: i Mauves furono l'unico club a disputare tre finali consecutive del torneo. N.B. Man wurde Nachfolger des AC Parma, das im Achtelfinale gegen Cagliari Calcio ausschied. Come per la Coppa dei Campioni, creata cinque anni prima, l'idea di una coppa paneuropea per le squadre vincitrici delle principali coppe nazionali venne da alcuni dei più illustri giornalisti sportivi del continente. L'Europa League, erede ufficiale della Coppa UEFA, è il secondo torneo più importante d'Europa a livello di club, dopo la scomparsa della Coppa delle Coppe nel 1999, nonché l'ultimo ad aver visto la luce, essendo nato ufficialmente nella stagione 1971/1972.Pur ricalcando nella formula la … Coppa delle Coppe 1998/1999 Calendario: Qui trovi una visione generale su tutte le partite. Questa pagina è stata modificata per l'ultima volta il 16 nov 2020 alle 20:39. Complessivamente, otto squadre (Fiorentina, Atletico Madrid, Milan, Anderlecht, Ajax, Parma, Arsenal, Paris SG) hanno perso in finale da detentrici del trofeo. 31265. Il turno preliminare fu strettamente necessario nelle ultime edizioni poiché, a seguito della disgregazione politica della Jugoslavia e dell'Unione Sovietica, aderirono all'UEFA le federazioni calcistiche dei paesi che ne derivarono, incrementando notevolmente le squadre partecipanti, che raggiunsero il numero massimo di 49. Il Milan fu a un passo dall'aggiudicarsi il trofeo due stagioni di fila, con la vittoria contro il Leeds Utd nel 1973 e la sconfitta in finale contro il Magdeburgo nel 1974; così come la Sampdoria, sconfitta nell'edizione 1988-89 in finale dal Barcellona, e vincente la stagione successiva contro l'Anderlecht. La Coppa delle Coppe 1998-1999 venne vinta dalla Lazio nella finale contro il Maiorca per 2-1 con gol di Christian Vieri e Pavel Nedvěd. Nella seconda metà del decennio, la Coppa delle Coppe vide le affermazioni di due outsider, il Malines e la Sampdoria: nel 1988 il Malinwa entrò nel ristretto novero delle squadre capaci di vincere una coppa europea nella stagione dell'esordio in ambito continentale, mentre nel 1990 i Blucerchiati conquistarono il trofeo cancellando la delusione per la finale persa l'anno precedente con il Barcellona. 1. turno (1.fordul ó) - sedicesimi di finale 13 e 27 settembre 1978. Essendo stata l'ultima edizione di questo trofeo, dalla stagione 1999-2000, le vincitrici delle Coppe nazionali andarono a disputare la Coppa UEFA. Nel 1985 toccò invece all'Everton sollevare la sua prima e unica coppa continentale. copyrighted, dedicated to the public domain by copyright holder Inggris. La Coppa delle Coppe UEFA (ing. Bahasa Indonesia. Coppa Italia 1999/2000 Spielplan: Hier findest du alle Spiele im Überblick Coppa delle Coppe 1998/1999: Ultime notizie, Calendario e risultati, Classifica, Squadre, Marcatori. La competizione è stata vinta da 32 squadre diverse in 39 edizioni, e non è mai stata conquistata per due stagioni consecutive dallo stesso club. 0 Utenti e 42 Visitatori stanno visualizzando questo topic. 2000–01 → The 1999–2000 Coppa Italia was the 53rd edition of the tournament, which began on 15 August 1999 and ended on 18 May 2000. Coppa Italia 1998/1999 Spielplan: Hier findest du alle Spiele im Überblick

La Bussola D'oro Serie Tv Streaming Ita, Carta Regalo Netflix 15 Euro, Tubercoli Nuziali Pesci Rossi, Domino Dei Numeri Da Stampare, Figli Renzo Rosso, Torre Dell'orso Mare, Odio Gli Indifferenti Gramsci Pdf, Piazza Italia Teddy Bear,