Riapre oggi il reparto al primo piano del Castillo, che si aggiunge ai letti di Malattie infettive nel padiglione Giannoni Leggi l'articolo completo: Ricoverati in aumento, scatta la Fase 2:...→ #Giannoni Lo affermano il governatore Fontana e l’assessore al Welfare Giulio Gallera Milano – Una ripresa attenta, sicura e graduale delle attivita’ degli ospedali Lombardi, che devono rimanere pronti a fronteggiare qualsiasi nuova emergenza. Anche il Policlinico di Milano, come molte altre strutture lombarde, ha modificato alcuni orari di apertura di uffici e servizi con l’avvio della Fase 2 dell’emergenza Covid-19. In tutti i nosocomi della provincia e nei distretti si stanno sempre di più perfezionando i percorsi di accesso, in collaborazione costante con i volontari della Protezione civile e le forze dell’ordine. Alle persone che necessitano di ricovero sarà effettuato il tampone per l’individuazione del setting assistenziale più adeguato. È disponibile il servizio di consegna farmaci a domicilio in collaborazione con la Croce Rossa Italiana. No, il Cup o i reparti chiameranno direttamente gli utenti per una nuova data, non appena il medico prescrittore avrà aggiornato la priorità della prestazione sospesa. Fase 2, visite ai familiari: chi si può andare a trovare dal 4 maggio. L’attività di distribuzione diretta dei farmaci è limitata a quelli ad esclusiva distribuzione ospedaliera. Condizioni e regole "È fatto divieto a tutte le persone fisiche di trasferirsi o spostarsi, con mezzi di trasporto pubblici o privati, in una regione diversa" Iscriviti alla nostra newsletter, TiSOStengo – Testata giornalistica registrata al Tribunale di Milano, n. 54 del 23/1/2017 | Direttore responsabile: Sara Re | © Editore paKey srl Copyright 2018 - Tutti i diritti riservati - paKey srl P. IVA 09193820967 - Via Amadeo 57, 20134 Milano. «Servono responsabilità e rispetto delle regole, se non vogliamo ricadere nella grave situazione di marzo». Est (Bergamo, Brescia, Cremona, Mantova, Sondrio), “Pacchetto Famiglia” di Regione Lombardia: cos’è, a chi spetta e come richiederlo, ASST Mantova, plasma iperimmune e fake news: nessun controllo dei NAS, Endometriosi: 600mila euro al Policlinico per 2 nuovi progetti di ricerca, ASST Mantova, Simona Bellometti nuovo Direttore Sanitario, Vimercate, attivato il servizio di telemedicina di Chirurgia Generale, Prevenzione senologica: i consigli per fasce d’etÃ, Lombardia, per le superiori DAD fino al 24 gennaio e screening, Il 31 marzo scadono le esenzioni E30 – E40 – E02 – E12 – E13: come rinnovarle in Lombardia, CUP Mantova: orari e informazioni per prenotazione visite e prestazioni, Chi ha una esenzione con codice E30 – E40 – E02 – E12 – E13 deve rinnovarla ogni anno, Ospedale Maggiore di Lodi: informazioni utili, Rimborso di tampone a seguito di sierologico positivo: ecco come richiederlo, CNR-ARPA: l’inquinamento non favorisce la diffusione del Virus, L’EMA autorizza il vaccino Moderna: efficacia del 94,1%. SaccoVia Francesco Sforza, 35Lun. Con gradualità e grande prudenza, per garantire al massimo la sicurezza di tutti gli utenti, dei pazienti e del personale che opera nelle strutture dell’Ulss. Se sei residente in Lombardia puoi consultare on-line il tuo referto, chiedendo la password alle casse ticket del Policlinico.Ricordati di presentarti con carta d’identità e tessera sanitaria.Se consulti il referto online sei inoltre esonerato dal pagamento previsto in caso di mancato ritiro referto entro i 30 giorni dalla data indicata sul modulo. Riprendono l’attività di specialistica ambulatoriale per tutte le classi di priorità e l’attività chirurgica programmata. – Ven: 8.00 – 16.00 laboratorioanalisi@policlinico.mi.it, Esami Anatomia PatologicaPad. L’attuale situazione epidemiologica vede una forte ripresa dei casi di Covid-19 e l’Ospedale San Raffaele sta offrendo il proprio contributo, insieme alle altre strutture regionali, per la gestione dell'emergenza sanitaria. I campi obbligatori sono contrassegnati *. In generale, l‘accesso alle strutture dell’Ulss 1 Dolomiti (esclusi i Pronto Soccorso), sia per le prestazioni sanitarie che per quelle amministrative, è consentito solo previo appuntamento e non prima di 15 minuti dell’orario della prestazione, al fine di evitare assembramenti. Radiologia e NeuroradiologiaSportello Cartelle ClinicheVia Francesco Sforza, 3502 5503.2455Lun. Puoi richiedere la cartella clinica e altra documentazione sanitaria (copia referto ambulatoriale, verbale di pronto soccorso) nel modo che preferisci. Redazione. Per informazioni e dettagli è possibile rivolgersi a: Le casse presso cui effettuare le operazioni di accettazione e pagamento ticket  sono attive con nuovi orari: Lun – Giov: 8:00 – 16:00 Ven: 8:00 -15:00, Lun – Giov: 8:00 – 16:30 Ven: 8:00 – 15:30, Lun – Ven: 7:30 – 15:00Lun â€“ Ven: 7.30 – 11.00 – Accesso libero ai prelievi, L’ingresso al Centro Prelievi è possibile solo da Via F. Sforza n° 35 o da via Lamarmora n° 5. I supereroi arrivano all'ospedale San Paolo di Milano, in visita ai bambini ricoverati nel reparto di pediatria. – Ven: 8.15 – 15.00, Referti esami radiologici eseguiti in Pronto Soccorso (entro 6 mesi gratuiti)– RichiestaPad. L’accesso ai parenti/visitatori per le visite ai degenti, è temporaneamente sospeso. Al momento del ritiro è quindi importante presentarsi con il modulo rilasciato dopo la visita o l’esame e con un documento d’identità. Entreranno in vigore dalla prossima settimana le nuove modalità di accesso al Centro prelievi e al Centro unico prenotazioni del Papa Giovanni di Bergamo. Visite ed esami in ospedale, ecco come fare da oggi. Fino a nuova indicazione non è consentito l’ingresso in ospedale agli accompagnatori/visitatori, fatta eccezione per pazienti non autosufficienti e per i casi previsti dalla legge per cui venga fatta esplicita richiesta. Dal 4 maggio gli elettrocardiogrammi eseguiti presso la Cardiologia di Feltre devono essere prenotati al Centro Unico Prenotazioni (escluse le urgenze). fase 2; ospedale; regione Emilia Romagna; Raffaele Donini; ... Rafforzeremo anche le informazioni per le visite ai degenti da parte dei parenti, in modo da aumentare la loro consapevolezza per osservare in maniera scrupolosa le precauzioni per evitare la diffusione del virus”. Il sindacato dei medici sollecita l’adozione "di alcune misure dettate dalle evidenze scientifiche e dal buon senso, evitando atteggiamenti difensivi che in tante Aziende si stanno assumendo in questi giorni". E’ vietato l’ingresso agli accompagnatori. «In ogni caso le Unità operative di Ostetricia e di Ginecologia di Belluno e Feltre offrono servizi on line». Gli appuntamenti sospesi (dal 13 marzo al 4 maggio) saranno riprogrammati dal Cup che ricontatterà gli utenti indicando la nuova data della prestazione. Anche gli ospedali veneti entrano in "Fase 2": le linee di indirizzo per la ripresa delle attività sanitarie. Intestatario con proprio documento di identitÃ, Esercenti la patria potestà o tutori (oppure loro delegati) muniti di adeguata documentazione legale ed eventuale delega, per il, Eredi legittimi (o loro delegati) muniti di adeguata documentazione legale ed eventuale delega, per il. – Ven: 13.00 – 15.00, – RitiroPad. Apr 27, 2020. L’accesso ai Pronto Soccorso. Rispettare il lato umano” . Il sito utilizza cookie di prima e di terze parti. In particolare, per accedere alle prestazioni ambulatoriali (visite ed esami) bisogna presentarsi, muniti di mascherina chirurgica, non prima di 15 minuti dall’orario fissato per l’appuntamento. Contatti. I futuri papà non possono al momento accompagnare le future mamme alle visite ostetriche. Ricoveri In caso di delega sono indispensabili il documento sia del titolare sia del delegato. Le prestazioni di specialistica ambulatoriale presso strutture pubbliche o private accreditate sono comunque garantite e prenotabili telefonicamente al numero 800 890 500 dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 18, il sabato dalle 8 alle 12. Quello che leggi ti è utile? ... Gestione organizzativa dei soggetti degenti in area Covid. Rimangono sempre attive le casse automatiche, PUNTI GIALLI, dove è possibile – se in possesso del foglio di prenotazione Policlinico o della Tessera Sanitaria – pagare con Carte di credito e bancomat. – Ven. Distretto Belluno: telefono 0437/516798; numero verde 800 857 039 (solo da telefono fisso); urp.bl@aulss1.veneto.it Distretto Feltre: telefono 0439/883570; urp.fe@aulss1.veneto.it, Distribuzione diretta farmaci. – Ven: 8.00 – 15.00cartellecliniche@policlinico.mi.itcartellecliniche@pec.policlinico.mi.it, Se indicato nel modulo per la richiesta, puoi ricevere la documentazione sanitaria per posta oppure ritirarla di persona o tramite un delegato con modulo di ritiro allo Sportello cartelle Cliniche. Anche il Policlinico di Milano, come molte altre strutture lombarde, ha modificato alcuni orari di apertura di uffici e servizi con l’avvio della Fase 2 dell’emergenza Covid-19.Ecco cosa sapere per accedere in tutta sicurezza alla struttura e i nuovi orari di apertura. L’ingresso Ã¨ possibile esclusivamente da:–  via F. Sforza n° 35 (orario: 5.00 – 22.00 Lun-Dom; unico varco per accesso autoveicoli in entrata e in uscita)–  via Lamarmora n° 5 (orario: 6.45 – 19.00 Lun-Ven)–  via Pace n° 9 (6.30 – 21.00 Lun-Ven / 7.00 – 14.00 Sab; unico varco per veicoli e pedoni in entrata e in uscita), Rimangono invariati gli accessi alla Clinica Mangiagalli, alla Clinica De Marchi, alla Regina Elena, al Cesarina Riva, al Bergamasco e al Litta.Guarda la mappa del Policlinico. Per limitare il rischio di contagio per ogni donna e per il suo bambino, è stato indispensabile introdurre restrizioni. L’accesso in ospedale è quindi consentito esclusivamente alle pazienti. la versione scura può aiutare a risparmiare fino al 60% della batteria. come ci si comporta? Per tutelare la salute dei propri utenti, gli ospedali GSD hanno rivisto modalità di ingresso, accesso alle visite, prenotazioni, pagamento dei ticket e non solo. Fase 2: visite ai parenti. Pagina iniziale » Notizie Locali Lombardia » Milano e Hinterland » Policlinico e fase 2: nuove regole e orari per l’accesso ai servizi. Dichiarazione della direzione dell’IRCCS San Camillo in merito alla nota dei Sindacati Qualche dato ... e speriamo nella riapertura delle visite ospedaliere ai pazienti, una vana speranza. in foto: Supereroi e bambini all’ospedale San Paolo di Milano I supereroi arrivano all'ospedale San Paolo di Milano, in visita ai bambini ricoverati nel reparto di pediatria.L'iniziativa, grazie ai tecnici di EdilziAcrobatica, ha permesso di portare un sorriso ai piccoli degenti … Ecco cosa sapere per accedere in tutta sicurezza alla struttura e i nuovi orari di apertura. Visita ai degenti Ospedale Michele e Pietro Ferrero di Verduno. Per maggiori informazioni, anche in ordine alla disattivazione, è possibile consultare l'informativa cookie e privacy completa. Sono attive le prenotazioni per visite ed esami tramite Call Center Regionale: chiamare il numero verde 800.638.638 gratuito da rete fissa, oppure lo 02.99.95.99 da rete mobile, a pagamento al costo previsto dal proprio piano tariffario.Nel rispetto delle disposizioni vigenti, in questa fase, le prenotazioni agli sportelli sono sospese.Le prenotazioni effettuate per il mese in corso sono da considerarsi confermate, salvo diversa comunicazione.Tutte le visite annullate nei mesi precedenti saranno riprogrammate e gli utenti a breve verranno ricontattati. Devoto – Centro PrelieviVia San Barnaba, 802 5503.2047Lun. Bisognerà riprenotarla al Cup? Sportello Cartelle ClinicheVia Francesco Sforza, 3502 5503.2455Lun. Regala un like alla nostra pagina Facebook e iscriviti alla nostra newsletter per restare sempre informato sulle novità in Lombardia e a Torino, Una importante scoperta degli Spedali Civili contro le infezioni pediatriche www.tisostengo.com/2019/01/31/…, Brianza: primo caso al mondo di chirurgia totalmente laparoscopica per doppio tumore al colon www.tisostengo.com/2019/01/31/…, Vuoi ricevere le notizie più importanti tra tutte quelle pubblicate sulla nostra testata editoriale via e-mail? Ufficio relazioni con il pubblico. Fai clic per condividere su Facebook (Si apre in una nuova finestra), Fai clic per condividere su WhatsApp (Si apre in una nuova finestra), Fai clic qui per condividere su Twitter (Si apre in una nuova finestra), Fai clic per condividere su Telegram (Si apre in una nuova finestra). Guardia Accettazione – Casse Pronto SoccorsoLun. Possono essere erogati i farmaci prescritti alla dimissione da ricovero o a seguito di visita specialistica necessari per la terapia sino a un termine di 3 mesi. La cartella clinica e altra documentazione sanitaria possono essere richieste esclusivamente da: Le cartelle dei ricoveri avvenuti per interruzione volontaria di gravidanza possono essere richieste e ritirate solo dall’intestataria della cartella clinica. L’ordinanza della Regione Emilia-Romagna prevede che le visite in ospedale ai degenti e in strutture residenziali per anziani e disabili da parte di familiari o altri soggetti, ... in questa prima parte della Fase 2, per le iniezioni intravitreali, vale a dire cicli di trattamento delle maculopatie. – Il ritiro dei referti radiologici avviene direttamente presso la segreteria della Radiologia (Padiglione Sacco) dalle 8.30 alle 13.00. All’ospedale Murri di Fermo si è verificato un focolaio Covid in un reparto pulito, la Medicina 2 (ex urologia). Gli sportelli di prenotazione Cup (Centro Unico Prenotazioni) rimangono chiusi. Gli italiani adesso hanno bisogno di essere curati anche per patologie diverse dal Covid-19. Ricoveri, visite ambulatoriali, esami diagnostici, esami di laboratorio, day service, e tutte le prestazioni sanitarie non urgenti, ripartiranno secondo un cronoprogramma a step che terrà conto dell’andamento della epidemia. E’ possibile verificare sulle schede di reparto se ci sono aggiornamenti. La “fase 2” inizia anche negli ospedali bellunesi. Elettrocardiogrammi a Feltre. Coronavirus, Cimo Sicilia: «Ecco come si dovrà gestire la fase 2 negli ospedali» 8 Maggio 2020. Fase 2. I Punti Gialli si trovano ai padiglioni Mangiagalli, Sacco, Monteggia, Via Pace, Frigerio. L’accesso all’Ufficio Relazioni con il Pubblico è consentito solo previo appuntamento (orari per appuntamento: dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13). Nella fase 2, diventa prioritario continuare a garantire la cura ottimale di patologie come i tumori che, per gravità, non possono essere poste in secondo piano rispetto all’epidemia da coronavirus. Fase 2, siamo sicuri che sdoganare le visite ai parenti soltanto sia la scelta più saggia? Le visite da riprogrammare. Gestione delle attese. Con gradualità e grande prudenza, per garantire al massimo la sicurezza di tutti gli utenti, dei pazienti e del personale che opera nelle strutture dell’Ulss. – Ven: 13.00 – 15.00, Esami di laboratorioPad. #Coronavirus LE DOMANDE DELLA FASE 2 DEVO RECARMI IN OSPEDALE: COME MI DEVO COMPORTARE? grazie FERMANI Sergio, Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. «Per quanto riguarda le visite ai pazienti ricoverati», ha precisato Rasi, «sono possibili ovviamente soltanto nei reparti non Covid e potrà accedere un solo visitatore al giorno per paziente, esclusivamente e in modo tassativo negli orari di visita. I contatti dei servizi per gli appuntamenti sono disponibili sul sito dell’Ulss 1 Dolomiti: www.aulss1.veneto.it. Il sistema sanitario regionale si prepara alla ripresa graduale delle attività, in concomitanza con la fase 2 della epidemia Covid. Visite ai parenti nella "fase 2", ecco il decalogo della Regione per andare a trovare i nonni. Una ripartenza dalla mattinata di oggi, lunedì 4 maggio. Sono stati predisposti sistemi di segnaletica per garantire il distanziamento tra le persone in attesa di ricevere le prestazioni sanitarie. ), esclusivamente nelle fasce orarie stabilite. Una volta verificata la presenza nella lista, verrà misurata la temperatura e l’utente dovrà indossare la mascherina e avere con sé igienizzante per le mani. “Fase 2” negli ospedali, tutte le indicazioni per visite e accessi Una ripartenza dalla mattinata di oggi, lunedì 4 maggio. Ecco alcune delle domande più frequenti di chi deve recarsi in ospedale per visite mediche, trattamenti o follow up di controllo, esami. Sono attive tutte le prestazioni legate al Percorso Nascita (Clicca qui per Il Corso Preparto Online). l presidente della Regione Puglia. Peraltro stiamo anche predisponendo una lista di Faq per rispondere a tutti i quesiti». Come puoi immaginare, al fine di rendere l’Ospedale Sicuro, è bene rispettare anche delle regole che riguardano le visite ai degenti che in questo momento sono sospese la salvaguardia dei pazienti e gli operatori sanitari in ottemperanza alle norme COVID. Accesso per prestazioni ambulatoriali. Accesso Pronto Soccorso . «I questi giorni abbiamo adottato le prime misure, che sono costantemente in divenire», ha concluso Rasi, «le informazioni saranno via via aggiornate sul sito dell’Ulss 1 Dolomiti e sulla pagina Facebook. Una ripartenza dalla mattinata di oggi, lunedì 4 maggio. L’accesso non è consentito agli accompagnatori, eccezion fatta per minori, disabili, utenti fragili, non autosufficienti e persone con difficoltà linguistiche-culturali, nel qual caso è consentito l’accesso ad un solo accompagnatore. Durante la fase 2 restano ancora bloccate le visite ai degenti e ridotti al minimo gli accompagnatori. Per le visite ai degenti: 1. sia consentito l'ingresso a solo N.1 parente/visitatore, (sempre lo stesso per l’intera durata di degenza del paziente) che non abbia evidente sintomatologia respiratoria (coriza, tosse, ecc. farmacia.bl.distribuzionediretta@aulss1.veneto.it, farmacia.fe.distribuzionediretta@aulss1.veneto.it. È necessario allegare una copia del documento d’identità del richiedente e l’eventuale documentazione legale a supporto della dichiarazione sostitutiva di certificazione. Distretto Belluno: telefono 0437/516663; orari dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 13; farmacia.bl.distribuzionediretta@aulss1.veneto.itDistretto Feltre: telefono 0439/883751; orari dal lunedì al venerdì dalle 10.30 alle 13 e dalle 14 alle 16; farmacia.fe.distribuzionediretta@aulss1.veneto.it. E’ possibile accedere al Centro Prelievi, all’unità di Gastroenterologia ed Epatologia (Centro Migliavacca), Malattie Infettive e Medicina del Lavoro esclusivamente dal retro del Padiglione Devoto. – Ven: 8.30 – 16.00. Gli accessi sono quindi tutti presidiati e il personale autorizzato farà tutta una serie di verifiche prima di lasciar entrare le persone. Parte la “Fase 2” anche per gli ospedali e la sanità romana. Covid Fase 2: al Papa Giovanni CUP e Centro prelievi a numero chiuso con l'app. Per garantire il maggior livello di sicurezza possibile a tutela  della salute di pazienti e dipendenti, sono stati sanificati gli ambienti, creati percorsi separati e ad ogni ingresso check point  per misurare la temperatura e fornire mascherine a coloro che ne fossero sprovvisti. : 9.00 – 18.00oppurePad. I Pronto Soccorso dell’Ulss Dolomiti mantengono i percorsi differenziati per sospetti Covid e accessi per altre patologie. – Il ritiro dei referti di Neuroradiologia (Tac, risonanze) avviene direttamente presso la segreteria della Neuroradiologia (Padiglione Monteggia, piano – 2, dalle 8.00 alle 13.00). Copyright © 2000 - 2021 L'Amico del Popolo S.r.l. Dall’inizio della Fase 2… L'attività ospedaliera in sicurezza. ... alle regole stabilite in questa delicatissima fase. «Viene richiesto ancora questo sacrificio», ha affermato Rasi. Agli accompagnatori dei pazienti in Pronto Soccorso è vietato permanere nelle sale d’attesa, salvo specifiche indicazioni del personale sanitario preposto. De Marchi – portineriaVia della Commenda, 902 5503.2512Lun. Visite ai pazienti . Covid-19, fase 2 anche per gli ospedali: ripartono le attività. Se è stata sospesa una visita già programmata tra il 13 marzo e il 3 maggio, cosa si deve fare? Ricoverati in aumento, scatta la Fase 2: la Asl porta a 51 i posti Covid in ospedale. Chi ha parenti in ospedale vive sentendosi inutile ed impotente. – Ven: 8.00 – 15.00cartellecliniche@policlinico.mi.itcartellecliniche@pec.policlinico.mi.it, Radiologia PediatricaPad. Sarà necessario anche in questo caso avere pazienza e comprensione». Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. «A ieri, sono circa 12 mila le prestazioni prenotate tra marzo e i primi giorni di maggio», ha ricordato Rasi, «ed è in corso un’imponente attività di riprogrammazione. I risultati non vengono comunicati telefonicamente nel rispetto della normativa sulla privacy. “Per quanto riguarda le attività ambulatoriali si lavorerà con una ferrea prenotazione, in modo che non ci siano assembramenti all’interno delle sale d’attesa. Richiedo un’informazione…..mi hanno riferito che se entro 60 gg. da una prenostazione di visita medica non ottengo la prenotazione, posso recarmi in una struttura privata ed il costo mi verrà rimborsato dalla ASL….. Le attività di anagrafe sanitaria e protesica sono accessibili solo previo appuntamento telefonico; per esempio per la scelta del medico di assistenza primaria (medico di medicina generale e pediatra di libera scelta), esenzioni per condizione economica, esenzioni per malattie cronico-invalidanti, assistenza protesica. In tutti gli altri casi rivolgersi alle farmacie convenzionate del territorio. Dovrà essere mantenuta sempre la distanza di almeno 1 metro tra le persone. Sportelli Cup. SaccoLun. Le visite ai pazienti ricoverati. Michele Emiliano e il direttore del Dipartimento Politiche della Salute, Vito Montanaro, comunicano che il sistema sanitario regionale si prepara alla ripresa graduale delle attività, in concomitanza con la fase 2 della epidemia COVID. Con gradualità e grande prudenza, per garantire al massimo la sicurezza di tutti gli utenti, dei pazienti e del personale che opera nelle strutture dell’Ulss. Devoto – Casse, piano seminterratoVia San Barnaba, 8Lun. Tel 02 21116309 - info@tisostengo.it, Policlinico e fase 2: nuove regole e orari per l’accesso ai servizi. Visite. Non è ammessa la presenza di accompagnatori all’interno dei Pronto Soccorso (ad eccezione di disabili, minori, utenti fragili, non autosufficienti e persone con difficoltà linguistico culturali). Il Direttore o un suo A seguito del trasloco presso il polo di Verduno, le informazioni sono in fase di aggiornamento . Cliccando su "Va bene così, grazie", l'utente accetta che vengano utilizzati durante la navigazione. I referti che puoi consultare on-line sono:– Referto Visita Specialistica– Referto Laboratorio (escluso pap test, istologici e citologici ed esami di diagnosi prenatale)– Referto di Radiologia– Verbale di Pronto Soccorso– Lettera di Dimissione Ospedaliera, Consulta il sito della Regione Lombardia per altre informazioni. “Massima sicurezza” ... Anche questo sarà un lavoro di squadra, che coinvolgerà ospedale e territorio”. «L’emergenza non è finita», ha ricordato Adriano Rasi Caldogno, direttore generale dell’Ulss 1 Dolomiti, durante la diretta facebook di poco fa. All’esito dei tamponi sono 13 i degenti ricoverati, sui complessivi 17, risultati positivi al virus.Si stanno effettuando tamponi su tutti i degenti dell’ospedale ed anche in altri reparti sono state registrate delle positività.

Da Santa Maria Degli Angeli Ad Assisi, Spartacus Crassus Wiki, Tabellina Del 5 Schede Didattiche, Sospensione Ztl Roma, Tormentoni Estate 2012, Non Mi Aspetto Più Niente, Frozen 2 Film Completo In Italiano Youtube,