Per procedere con il riconoscimento delle piante non è obbligatorio registrarsi, ma è possibile farlo. © Aranzulla Srl a socio unico - Piazza della Repubblica 10 - 20121 Milano (MI) - CF e P.IVA: Pl@ntNet is a tool to help to identify plants with pictures. Per questo motivo le app per riconoscere le piante sono come una manna dal cielo per alcune persone. Sarà poi il software del sito internet o dell’app a processare automaticamente le immagine inviate e, dopo averle confrontate con tutte le altre disponibili nell’archivio, restituirà un elenco di possibili associazioni. Questa piattaforma online è dedicata a tutti coloro che amano il Verde e sono appassionati di piante. (Queste due piante si assomigliano?). Nell’elenco a seguire troverai solo le migliori del 2021, le uniche che a nostro avviso vale la pena di scaricare. premi infatti sulla voce Maybe? Nel nostro articolo vi vogliamo segnalare due app per riconoscere piante e fiori: PictureThis e PlantNet. Tra le altre funzioni disponibili c’è il database osservazioni in cui conservare le proprie foto riconosciute e la funzionalità Esplora per visionare il database nel suo insieme. Non sono molte le applicazioni degne di nota che, disponibili su dispositivi mobili che permettono di riconoscere le piante; in quest’ottica quindi l’applicazione E questo che fiore è? In questo specifico caso, prima di procedere ti verrà richiesta la registrazione gratuita al servizio. Nella schermata successiva, avrai la possibilità di visualizzare ancora più risultati. Ti parlerò nel dettaglio di quali sono le migliori applicazioni per riconoscere le piante da scaricare gratuitamente sul tuo dispositivo, mostrandoti nel dettaglio come utilizzarle. Grazie ai promemoria e allo scadenziario, myPlants ti ricorda quando bagnare e concimare le tue piante rispettando i ritmi e i bisogni di ognuna. 08200970963 - N. REA: MI 2009810 - C.S. L’applicazione Garden Answer è completamente gratuita, non presenta banner pubblicitari. Ciao! Stai cercando di ampliare le tue conoscenze di botanica e ti serve una risorsa che ti aiuti negli studi? Dopo aver inviato la foto, il software l’analizzera e successivamente apparirà un elenco di possibili riconoscimenti. Anche voi appassionati di piante? Per il riconoscimento, l’applicazione richiede l’accesso alla fotocamera in quanto è possibile scattare una foto sul momento o provare il riconoscimento tramite una foto scattata in precedenza. educazione, erbario fiori, foglie, piante, riconoscimento, spontanee, strumenti. Puoi scaricare PlantNet gratuitamente dal PlayStore su Android e da App Store su iOS. In base ai filtri indicati ti verrà proposto uno o più risultati; per visualizzarlo ti basterà fare tap su di esso. Quest’oggi voglio dedicare del tempo per parlarti di alcune applicazioni disponibili nel PlayStore di Android e in App Store di iOS che ti aiuteranno a riconoscere alberi, piante e persino fiori. Le piante e i fiori sono infatti ricercabili per colore apponendo il segno di spunta sulle voci corrispondenti al colore della pianta che si desidera riconoscere. A primavera mettila fuori. COME FUNZIONA PLANTNET: la app per riconoscere piante e fiori. Cercapiante – riconoscimento piante (Ios) siti web: Dryades – strumenti per il riconoscimento piante. Queste reti vengono sottoposte a un elevato numero di immagini di oggetti già classificati, per imparare a riconoscere la struttura e ricnoscere immagini rappresentanti oggetti simili. Risposta : Riconoscimento pianta. PlantNet è una semplice applicazione per iOS e Android realizzata per facilitare l’individuazione e catalogazione di piante e fiori di diversa natura. Questo sito contribuisce alla audience di. Se si desidera supportare lo sviluppo dell’applicazione è possibile fare una donazione tramite il sito ufficiale. (Queste due piante si assomigliano?) - Sulla falsariga di quanto consente di fare Shazam per l’audio e la musica, Microsoft è al lavoro su un motore per riconoscere fiori. Si tratta di strumenti del tutto gratuiti che, grazie a un sistema di riconoscimento integrato, ti permetteranno di identificare la flora del passaggio che visiterai. Come dici? L’interfaccia amichevole consente di effettuare le ricerche a partire da semplici foto scattate con il proprio smartphone o tablet. Riconoscimento erbe infestanti. Allora sei capitato nella guida che fa proprio al caso tuo. Tutti i riconoscimenti eseguiti saranno visibili nella sezione Le mie osservazioni (Android) e Osservazioni (iOS) mentre le immagini scattate possono essere caricate all’interno dell’applicazione, una volta effettuata la registrazione a PlantNet. Dopo aver selezionato l’area geografica, dovrete inviare la fotografia, anche tramite trascinamento se usate il computer, e dovrete dire al software a quale parte della pianta corrisponde l’immagine inviata (fiore, foglia, tronco, frutto). Nel vasto mondo informatico vi sarete sicuramente già imbattuti nelle potenzialità delle nuove tecnologie in tema di riconoscimento fotografico. Non è obbligatorio rendere pubbliche le immagini inviate, ma è possibile farlo ed è così che si sviluppa l’archivio di piante e i riconoscimenti diventano sempre più validi. Herbarium – Erbario offline è un’applicazione gratuita che non presenta banner pubblicitari. Leggi gli appunti su riconoscimento-piante qui. Discussione in 'Piante grasse' iniziata da michelab, 6 Gennaio 2013. michelab Aspirante Giardinauta. Riconoscimento fiore. Buon divertimento e buona caccia al tesoro! Il mondo vegetale racchiude davvero innumerevoli specie di piante, dalle più comuni a quelle più rare ed esotiche o tropicali. Cambia la terra e metti una miscela molto drenante. My Garden Answers è un’app (in lingua inglese), anch’essa basata sul riconoscimento delle piante a partire da una fotografia scattata o attraverso la ricerca per parole chiave, in grado di identificare più di 20.000 piante. Gentile Edoardo, le piante che hai visto sono lychnis coronaria; si tratta di una pianta perenne o biennale, che nasce spontanea in gran parte delle zone mediterranee. Riconnettiti con la natura e condividi le immagini delle piante che scopri! Disponibile gratuitamente su Android e iOS, PlantNet è la senza ombra di dubbio la migliore applicazione gratuita realizzata grazie alla collaborazione tra centri di ricerca francesi come il CIRAD e il INR, centri specializzati in ricerche sull’agricoltura. Controllo del PC con Riconoscimento vocale. Il riconoscimento delle piante è molto efficace dal momento in cui avviene anche tramite la selezione di un’immagine scattata in precedenza. Senza installazione. È infatti integrato nell’applicazione e disponibile alla libera consultazione un ricco database a cui è possibile contribuire con eventuali aggiunte e modifiche, in seguito alla registrazione gratuita. Lo scopo principale di quest’app è quello di permettere il riconoscimento di piante e fiori tramite la fotocamera dello smartphone; questo è possibile grazie all’integrazione con un vasto database online che si interfaccia con l’ottimo sistema di riconoscimento, supportato anche dall’aiuto e dal contributo degli utenti di Wikipedia. è completamente gratuita e non presenta banner pubblicitari. D’accordo, allora prenditi qualche minuto di tempo libero per leggere con calma questa mia guida. PlanetNet è gratuita e non presenta alcun tipo di banner pubblicitari. Portale del Verde è l'enciclopedia del giardinaggio online: agile, dinamica, sempre a portata di mano, per esplorare, approfondire, conoscere e ricercare le varietà di piante più coltivate ed apprezzate in Europa. Tieni quindi sotto mano il tuo smartphone Android o iOS, scarica e prova assieme a me le applicazioni di cui sto per parlarti. La ricerca mostrerà le piante simili o che corrispondono al nome inserito (possono esserci più piante che fanno capo allo stesso nome). A questo punto immagino ti chiederai che cosa rende quest’applicazione così degna di menzione. Bisogna anche tenere a mente che piante, erbe e fiori hanno spesso proprietà terapeutiche molto apprezzate nella medicina popolare. Avrete sicuramente una base di partenza per fare approfondimenti anche altrove. Dovrete guardare tutte le proposte, andare a vedere tutte le foto disponibili per capire se la proposta è giusta. L’applicazione consente il riconoscimento di circa 6000 specie di piante e fiori spontanee e silvestri, al momento non vi è invece la possibilità di riconoscere piante e fiori ornamentali e coltivabili. Tra le applicazioni per riconoscere le piante, mi sento di consigliarti il download gratuito su Android e iOS di Garden Answer, applicazione pensata per il riconoscimento di piante e fiori comuni. Entra e scopri nomi, informazioni e foto online di piante, con eventi, curiosità e professionisti che si occupano del mondo botanico. Mostrami più dettagli) per vedere nel dettaglio le schede per le piante o i fiori più simili a quelle presenti nella foto da te condivisa. Oltre ad esaustive informazioni sulle piante, Garden Answers contiene le risposte alle oltre 200.000 domande frequenti, dalla potatura ai piccoli animali infestanti Garden Answers è disponibile in lingua inglese, ma una volta identificata la pianta basterà una ricerca su Google per ricevere le informazioni che cerchi in italiano. ... Il Colchium autumnale è una delle più belle piante della flora alpina e subalpina. Tra le richieste presenti a schermo, in corrispondenza della voce Do these two plants match? Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Ce n’è qualcuna in circolazione da qualche tempo, ma non hanno finora avuto un gran successo: sono le App per lo smartphone che danno un nome a piante e fiori.Tra tutte però pare che Pl@ntNet, detto lo “Shazam delle piante”, abbia delle qualità interessanti, in primis quella di trasformarci un po’ tutti i botanici “in erba”, in modo assolutamente gratuito. Per utilizzarla, una volta scaricata sul dispositivo preferito Android o iOS, ti basterà premere sul pulsante Take a photo of your plant (simbolo di un fiore). Senza registrazione. PRESENTAZIONE. è senza ombra di dubbio degna di merito, pur non permettendo il riconoscimento delle piante e dei fiori tramite fotocamera o foto presente nella galleria multimediale del proprio dispositivo. Sarete poi voi a dover capire quale può essere, effettivamente, la pianta della vostra foto. In entrambi i casi, basterà poi scattare una foto all’albero, alla corteccia, alla foglia o al fiore e attendere il riconoscimento. Da WikiBotanica. Bellissima App per gli appassionati delle Piante Lo scopo principale di quest’app è quello di permettere il riconoscimento di piante e fiori tramite la fotocamera dello smartphone; questo è possibile grazie all’integrazione con un vasto database online che si interfaccia con l’ottimo sistema di riconoscimento, supportato anche dall’aiuto e dal contributo degli utenti di Wikipedia. I campi obbligatori sono contrassegnati *. Probabilmente,tutti noi, saremmo in grado di ricordare il nome di molti animali esotici, ma quanti saprebbero distinguere una rovere da una farnia, un frassino da un orniello, un olmo da un bagolaro? Se la foto non è vostra e non sapete dove sia stata scattata, dovrete andare, chiaramente, per tentativi. A tal proposito, è possibile portare a termine tale operazione facendo tap sulla sezione Profilo, accessibile su Android e iOS premendo sul pulsante con il simbolo dell’omino. Il mondo animale è sicuramente più conosciuto di quello vegetale. In questo gruppo NON si parla di commestibilita delle piante nè di proprietà curative. Gli appunti dalle medie, alle superiori e l'università sul motore di ricerca appunti di Skuola.net. trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Nel post di richiesta id per favore includete sempre il luogo in cui si trova la pianta (provincia e possibilmente città /campagna /vicino a mare o lago, ecc). App riconoscimento piante e fiori. Identify, explore and share your observations of wild plants L’applicazione E questo che fiore è? Le parole in grassetto indicano che puoi sostituire la parola o la frase di esempio con parole simili e ottenere utili risultati. MIGLIO, ALTERNATIVA SALUTARE AL COUS COUS …. Bianco. Con PlantSnap puoi identificare il 90% di tutte le specie di fiori, foglie, alberi, funghi, piante grasse e cactus, oltre a disporre di una app tradotta in italiano gratis. L’applicazione si integra anche con il GPS del dispositivo su cui è in uso per ottenere la localizzazione e permettere un miglior riconoscimento delle piante. Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Iforest, come dice il nome, è un’ APP dedicata al riconoscimento delle piante arboree ed arbustive dei nostri boschi.. L’APP contiene 2000 immagini relative a 125 alberi e arbusti del Centro Europa con relative schede botaniche. Serve molta esperienza per riconoscere in modo infallibile le piante. Appassionato di piante, natura e relazioni tra le cose e gli organismi viventi; semino, coltivo e raccolgo foglie e semi. Per scaricarla, recati a questo link che rimanda al PlayStore e premi sul pulsante Installa/Accetto. Per riconoscere le piante, utilizzando l’applicazione PlantNet bisogna premere il simbolo della fotocamera su Android o il simbolo della lente di ingrandimento su iOS. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei Ti verrà poi chiesto di scegliere se desideri scattare una foto al fiore o alla pianta sul momento (pulsante Take a Photo) o se attivare il riconoscimento tramite un’immagine presente nella galleria del dispositivo (Photo album). Identifica più di 600.000 specie vegetali da tutto il mondo in un istante! In alternativa, è possibile richiedere il parere di un esperto premendo sul pulsante No..I neeed expert help (No..Ho bisogno di un aiuto esperto), in corrispondenza della voce Do these two plants match? Senza dubbio, questi programmi di riconoscimento di piante sono un grandissimo aiuto, permettono anche a principianti di avere velocemente una selezione di possibilità, altrimenti ignote. Riconoscimento spighe cereali autunno-vernini Riconoscimento spighe cereali autunno-vernini Secale cereale cariossidi grigio-verde sipga lunga e sottile Triticale Cariossidi giallo-marrone spiga grossa Si vedono cariossidi Hordeum vulgare esastico 3 cariossidi per nodo Hordeum vulgare distico 1 cariosside 2 fiori sterili per nodo Spighette uniflore Microsoft. Crea file PDF consultabili. Quindi, prima di tutto, bisogna scegliere la zona geografica dove avete fotografato la pianta. Serve molta esperienza per riconoscere in modo infallibile le piante. Riconoscimento piante grasse!! Per utilizzarli, il più delle volte ti basterà inquadrare la pianta da riconoscere tramite la fotocamera del tuo dispositivo mobile, oppure, in alcuni casi, potrai caricare una foto scattata in precedenza. Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. La tabella seguente mostra alcuni dei comandi di Riconoscimento vocale più usati. La risposta è presto detta. Se usate le piante in ambito erboristico e spagirico (quindi, le ingerite o usate sul corpo), si raccomanda di NON fidarsi ciecamente dei software di riconoscimento, che sono ancora difettosi. Strumento online gratuito per riconoscere il testo nei documenti tramite OCR. Puoi scaricarla gratuitamente su Android da questo link che rimanda al PlayStore; quest’altro link rimanda invece al download dell’app su App Store. Il riconoscimento delle immagini, o image recognition, è la creazione e di una rete neurale in grado di processare tutti i pixel di un'immagine e riconoscerla. Tramite questa schermata è possibile caricare la visualizzazione del database di piante selezionando le voci presenti a schermo, il quale risultano suddivise per continenti: Europa, America, Africa, Asia o Pacifico. Esistono in commercio numerose app per riconoscere piante, ma non tutte sono altrettanto efficienti. MyPlants è una app gestionale per curare giardini e terrazzi. Molte opzioni. Una volta queste conoscenze venivano tramandate dai genitori ai figli ma ora questa è un’usanza che si è un po’ persa. Questa premessa ti ha incuriosito e ora non vedi l’ora di saperne di più? per esperienza diretta, quello che da più certezza è sicuramente il riconoscimento da foglie con il frutto per certe piante selvatiche hai disambiguità ovvio che necessiti di buona connessione, in difetto scatti e poi lo fai esaminare quando hai buona copertura richiamando … Registrato: 6 Gennaio 2013 … Il sito per riconoscimento di piante che ritengo, al momento, più efficace e con un archivio abbastanza consistente di piante è PlantNet, che è disponibile anche in app (trovate i link alle app direttamente nel sito). Stai programmando una gita in montagna e avresti bisogno di riconoscere le piante ma non puoi portarti dietro l’erbario? Riconoscimento funghi 3: Flora: 10: 8 Novembre 2016: Disclaimer riconoscimento funghi e piante: Flora: 0: 4 Dicembre 2012: Riconoscimento piante: Flora: 22: 14 Settembre 2011: Un sito utile al riconoscimento delle piante: Flora: 3: 8 Aprile 2011: Libri per il riconoscimento delle piante selvatiche: Flora: 25: 30 Agosto 2006 Si tratta dunque di un’applicazione molto valida, anche se la sua interfaccia utente in lingua inglese e le descrizioni dei fiori anch’essi in lingua d’albione, potrebbe scoraggiare i meno esperti. Ha pubblicato per Mondadori e E' un'agave. Facendo tap sulla voce News (chiamata Contributi su iOS) è possibile visualizzare un elenco di piante popolari caricate dagli utenti dell’applicazione. Ha bisogno di sole (ma se non è mai stata al sole la devi abituare altrimenti si brucia) e di poca acqua. PlantNet si presenta con un’interfaccia utente decisamente intuitiva, anche grazie alla presenza della localizzazione in lingua italiana. Si tratta senz’altro di un valido sostituto a un libro di settore anche se bisogna mettere in conto che quest’applicazione non è in grado di riconoscere automaticamente le piante: spetterà infatti all’utilizzatore dell’app riconoscerle facendo riferimento alle immagini presenti nel database. Una volta che avrai scaricato l’applicazione sul tuo dispositivo, avviala; voglio spiegartene il funzionamento. Apri per prima cosa l’applicazione e poi indica per prima cosa il colore del fiore in questione scegliendo tra quelli presenti: rosso/rosa, bianco, giallo, blu/viola oppure verde/marrone/nero. Una volta caricata la foto verranno proposti dei risultati simili: per visualizzare maggiori informazioni puoi fare tap su uno tra i risultati presenti a schermo e vedere così il confronto. Indica poi l’habitat del fiore in questione facendo tap su una delle voci visibili (prati/pascoli, giardini o campi, brughiere o zone umide, boschi o foreste, rocce o montagne oppure alberi o arbusti) e infine indica il numero dei petali presenti nel fiore (4 o meno, 5, più di 5 o assimetrico). App gratis per riconoscere piante e fiori con una foto. Mondadori Informatica. Ed è facile immaginare che, con il miglioramento del software di riconoscimento immagini e l’ampliamento dell’archivio di piante, le selezioni di identificazione saranno sempre più precise, ma sono ancora lontanie dall’infallibilità. Tra le applicazioni che ti consiglio di utilizzare per riconoscere le piante vi è Herbarium – Erbario offline, applicazione disponibile soltanto su Android che, grazie al suo vasto database, alle sue immagini in alta risoluzione e alle ampie descrizioni, permette di riconoscere piante e fiori. Lo scopo principale di quest’app è quello di permettere il riconoscimento di piante e fiori tramite la fotocamera dello smartphone; questo è possibile grazie all’integrazione con un vasto database online che si interfaccia con l’ottimo sistema di riconoscimento, supportato anche dall’aiuto e dal contributo degli utenti di Wikipedia. Quindi, è possibile usarlo sia direttamente da smartphone o anche dal computer. L’archivio di PlantNet è suddiviso per aree geografiche. Show more deatils (Forse? Il riconoscimento avviene, semplicemente, inviando fotografie. Vai a: navigazione, ricerca. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. Questi i contenuti che parlano di app riconoscimento piante: articoli redazionali, documenti, commenti e discussioni sul forum casa che trattano di app riconoscimento piante. Il Narcissus poeticus, chiamato più generalmente anche solo narciso, è una pianta erbacea, bulbosa e perenne. La sezione Esploratore (chiamata Explora su iOS) mostra invece un elenco di piante in ordine alfabetico per permettere così di esplorare in autonomia il database delle piante. : 10.000,00 € i.v. Perciò, è consigliabile essere sempre molto prudenti. IFOREST (a pagamento). Nel caso di piante velenosa, questa verrà indicata con il simbolo di un teschio. Una volta registrato un account gratuito al servizio, è inoltre possibile inviare la foto della pianta o del fiore da riconoscere a un esperto per ricevere maggiori informazioni. GUIDA AL RICONOSCIMENTO DI PIANTE E ARBUSTI. In ogni caso bagnala bene almeno una volta, è disidratata. Due app per riconoscere piante e fiori: PictureThis e Pl@ntNet. Prendersi cura di fiori e piante non è semplice, ma esistono applicazioni per smartphone in grado di aiutare a coltivare il verde di casa e la propria cultura in fatto di piante. Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Su App Store arriva l’applicazione dedicata a chi vuole sapere come e quando curare piante e fiori presenti in giardini e terrazzi. Nel caso in cui non ci fosse alcun riscontro, puoi premere sul pulsante Narrow Search per effettuare una ricerca manuale attraverso le voci presenti per le varie categorie di piante e fiori. La prima sezione dell’app è chiamata Progetti (presente anche su iOS facendo tap sul simbolo del menu, ovvero le tre linee orizzontali). E’ ovvio che, migliore è la qualità della fotografia inviata, maggiore sarà la possibilità che l’identificazione sia possibile e corretta. Hai individuato un fiore e vorresti capire di che cosa si tratta? Riconoscimento piante has 33,664 members. Come al solito, prima di iniziare, ti auguro una buona lettura. Le migliori app riconoscimento piante, alberi e fiori. Infine, iForest contiene opzioni come la creazione di una lista personalizzata ed il confronto delle piante. Degna di nota è la possibilità di salvare le immagini di fiori e piante per poterle poi visualizzare anche in modalità offline. L’operazione di invio, in genere, è molto semplice (un po’ come si fa quando si posta nei socialnetwork). La sua interfaccia utente è decisamente accattivante, è in lingua italiana e permette di riconoscere in maniera estremamente facile piante e fiori tramite un sistema di filtro basato alcuni parametri chiave come il colore dei fiori, l’habitat in cui si trova e il numero di petali. Impossibile fare escursioni: partono i corsi online di riconoscimento piante La Prealpi Cansiglio Hiking snc trova un’alternativa alle sue consuete attività escursionistiche. Potrai così visualizzare maggiori dettagli sul fiore in questione, vedere ulteriori immagini e leggere la sua descrizione. L’applicazione presenta un’interfaccia utente molto semplificata con due sole sezioni visibili dal menu principale: la sezione relativa al database (simbolo di una lente di ingrandimento) e agli avvistamenti e la sezione Le mie Erbe che è permette di ritrovare in un’unica schermata tutti gli avvistamenti di piante e fiore legati ad una specifica posizione rilevata tramite il GPS dello smartphone. Anche perché, le specie di piante sono tantissime e, non di rado, piante benefiche sono facilmente confondibili con piante tossiche, di aspetto molto simile. Esistono alcuni siti internet e app per smartphone che aiutano a riconoscere foglie, fiori, alberi, arbusti, qualsiasi tipo di pianta. plantula. Puoi usare comandi brevi e semplici per controllare il PC. E' UNA PIANTA GRASSA. Se usate le piante in ambito erboristico e spagirico (quindi, le ingerite o usate sul corpo), si raccomanda di NON fidarsi ciecamente dei software di riconoscimento, che sono ancora difettosi. Puoi scaricare l’applicazione gratuitamente facendo tap su questo link che rimanda al PlayStore su Android e premi sul pulsante Installa/Accetto. non "come le piante grasse".